Che cos’è il Three Card Poker live?

Con l’espressione Three Card Poker (o, in italiano, Poker a tre carte) viene descritta una variante del poker che invece delle consuete cinque carte ne vede in mano a ogni giocatore solo tre. Questo tipo di poker, come molti altri, è particolarmente dinamico e si presta bene al live streaming.
Questa modalità vuol dire che gli utenti registrati al sito potranno accedere via videocamera a una sala da gioco virtuale dove l’azione non è determinata da un software ma dove un mazziere e (a volte) altri giocatori vengono ripresi mentre giocano in diretta. Si potrà dunque partecipare a queste partite con un collegamento via internet.

Le regole base del Three Card Poker

Il Three Card Poker inizia prima di distribuire le carte: si scommette prima di riceverle, con una scommessa che si chiama “ante”. Le carte stesse vengono date scoperte ai giocatori, ma coperte al banco. A questo punto per proseguire la mano, i giocatori decidono se passare o puntare (“puntata play”).
Ora il banco scopre le sue carte. Se ha almeno una regina, potrà giocare: in caso contrario, le puntate play vengono restituite e quelle ante pagate 1 a 1. Se giocatori e banco sono pari, ciò si chiama “push” e le scommesse già fatte vengono restituite. Le altre dinamiche di gioco sono le stesse del poker tradizionale.

La strategia di base del Three Card Poker

Avendo un numero di carte così limitato per ogni mano, la strategia di gioco per il Three Card Poker risulta molto semplice: banalmente, è consigliabile passare la mano (o “foldare”) ogni volta che fra le carte distribuite non risulterà almeno una regina.
Naturalmente se dovessero presentarsi una coppia, una scala o un colore, tanto meglio! Ma in sintesi il Three Card Poker è davvero un gioco dove conta il detto francese “cherchez la femme”… Coronata, ovviamente. Va detto che questa strategia di gioco funziona non solo per la versione base di TCP ma anche per quella cosiddetta “Pair Plus”
Three Card Poker CAsinò Live

La storia del Three Card Poker

Il Three Card Poker ha una storia relativamente recente: ha infatti da poco festeggiato i suoi primi vent’anni, essendo stato inventato dal giocatore professionista di poker Derek Webb, il quale lo brevettò nel 1997. I primi anni di vita di questa variante sono stati tutt’altro che semplici.
Infatti Webb ha cercato senza successo di proporre il TCP a diversi casinò americani, i quali non sono stati convinti dal concept, perché troppo remunerativo per i giocatori. Sempre nello stesso periodo la proprietà del gioco è stata contesa da due diverse società, che sono finite in tribunale pur di avere l’esclusiva su questo passatempo così promettente!

Giocare a Three Card Poker in Italia

Quelle due società ci hanno visto lungo: il Three Card Poker aveva e ha tuttora il potenziale per attirare schiere di giocatori, anche principianti, visto che le regole sono semplici e la durata delle partite non eccessiva. Ciononostante non sono molti i casinò (online e fisici) dove si può praticarlo.
Forse accade perché Three Card Poker è ritenuto (a torto o a ragione) un gioco troppo favorevole ai giocatori. In realtà un buon casinò dovrebbe avere la maggiore varietà possibile di passatempi, proprio per accontentare le esigenze di utenti diversi: in questo senso è facile distinguere a quali sale da gioco virtuali vale la pena iscriversi!

Questa pagina è disponibile anche in questi paesi

Casinoble UK Casinoble US Casinoble DE Casinoble ES Casinoble JP Casinoble IN Casinoble CA Casinoble NZ Casinoble NL Casinoble SE