I migliori momenti per giocare a poker online – parte 2

Nella prima parte di questo articolo abbiamo parlato, con dovizia di particolari, delle strategie utilizzate per “scremare” al massimo i tavoli da gioco e trovare quelli con il maggior numero di novellini seduti, al fine di poter aumentare le nostre chance di vittoria nel poker online. Dopotutto, come abbiamo già ripetuto più di una volta nel parlare del poker, questo gioco è decisamente articolato, e tende a trasferire i fondi al tavolo dai giocatori meno preparati a quelli più esperti.

In sostanza, se vuoi avere una probabilità maggiore di alzarti dal tavolo con più chip di quelle di partenza, è bene che tu faccia qualcosa per “scovare” i tavoli meno competitivi in assoluto. Ovviamente, nessuna di queste dritte ti darà la garanzia matematica di ritrovarti al tavolo con dei totali novellini, ma sicuramente avrai meno possibilità di imbatterti in player esperti e difficili da battere.

Abbiamo già parlato di due frangenti che molto si prestano a questa strategia: il pomeriggio di natale e le importanti festività. Adesso, proseguiamo con le altre.

World Series Of Poker

Se giochi ai casinò online e ti siedi regolarmente ai tavoli con stake medio-alte, è assai probabile che la stragrande maggioranza dei tuoi avversari si rechi ogni anno a Las Vegas, per partecipare alle World Series Of Poker, o WSOP.

In sostanza, avrai modo di poter giocare a tavoli per lo più sgombri da grandi player, poiché impegnati ai tavoli reali. Ora, affinché tu possa sfruttare al meglio quest’occasione, è bene osservare alcune accortezze.

Tanto per cominciare, è bene guardare al calendario degli eventi. Se non ci sono tornei prestigiosi in programma che possano interessare i tuoi avversari tipo, è probabile che si riverseranno online per giocare a poker,riducendo così il margine di profitto di questa strategia. In caso contrario, tuttavia, i tavoli potrebbero essere pronti per fare man bassa.

In secondo luogo, puoi dare un’occhiata ai siti che non consentono ai giocatori del Nevada di sedere ai tavoli. In questo modo, potrai scremare buona parte dei giocatori che partecipano alle World Series Of Poker.

Notti e Week end

A prescindere dal periodo dell’anno, le notti ed i week end rimangono sempre i momenti migliori per sedere ai tavoli di poker online. Il fine di queste “strategie” rimane dopotutto, quello di trovare i tavoli con il minor numero di giocatori professionisti possibile, e durante gli orari notturni o nel fine settimana, le probabilità di imbattersi in giocatori di alto livello si riducono considerevolmente.

Non solo: i giocatori amatoriali, di solito non siedono ai tavoli da poker durante la settimana, specialmente di giorno. Sono infatti impegnati nel loro lavoro e nelle faccende familiari, e non si connetteranno al loro account online se non dopo aver provveduto ai loro impegni.

Questo è il motivo per cui il maggiore spike di traffico si registra intorno alle 16, ed a mezzanotte, ogni giorno.

Con questo, chiudiamo questa piccola rubrica in due parti sui migliori momenti per giocare a poker online.

Segui le dritte, ed in bocca al lupo!

Lukas

Lukas

Capo redattore

Luca è uno dei principali autori qui su Casinoble ed è entrato nel mondo del casinò grazie alla sua passione per il poker online. Inoltre, Luca è un fan accanito delle scommesse sportive. Qui su Casinoble, potrai trovare articoli realizzati da Luca in merito a: giochi con croupier dal vivo, scommesse sportive e strategie di scommessa.

Most Recent News

Ottieni le ultime informazioni