Postepay

Cos’è Postepay?

Postepay è la carta di credito, prepagata e ricaricabile, prodotta da Poste Italiane. Si tratta di una carta che fa parte del circuito Visa. Con questo strumento si possono quindi effettuare pagamenti online, trasferimenti verso la carta stessa o anche ritirare denaro contante presso gli sportelli ATM del circuito Poste Italiane.

È una carta che offre tutte le garanzie di sicurezza di una prepagata, con la possibilità di effettuare sia operazioni online, oppure presso gli sportelli fisici delle Poste. Si ottiene in modo molto semplice e veloce. Inoltre, ha costi contenuti, sia per l’emissione che per le operazioni di ricarica e le altre transazioni.

Deposita con Postepay in questi casinò

#Nome del casinòInformazionePromotionVisitRating
1Leo Vegas Casinó

🎁 Fino a 1.000 €

🎰 225 Giri Gratis

🎲 Fino a 2.000 € Casinó Live

💶 10 € di deposito minimo

ℹ️ LeoVegas Recensione

🇮🇹 Concesso in licenza da AAMS

☑️ VISA, MasterCard, Skrill, PayPal, Postepay

🌐 Sito Web:  Leovegas.it

Al CasinòValutazione: ⭐⭐⭐⭐⭐
2Star Casinó

🎁 1.000€ di bonus sui primi 3 depositi

🎰 100 Giri Gratis

🎲 50 € Casinó Live

💶 5 € di deposito minimo

ℹ️ Star Casinó Recensione

🇮🇹 Concesso in licenza da AAMS

☑️ VISA, MasterCard, PayPal, Skrill, Postepay

🌐 Sito Web:  Starcasino.it

Al CasinòValutazione: ⭐⭐⭐⭐⭐
3Betway Casinó

🎁 Fino a 1.000 €

⚽ Fino a 250 €

💶 20 € di deposito minimo

ℹ️ Betway Casinó Recensione

🇮🇹 Concesso in licenza da AAMS

☑️ VISA, MasterCard, Skrill, Neteller, Postepay

🌐 Sito Web:  Betway.it

Al CasinòValutazione: ⭐⭐⭐⭐

Come funziona Postepay?

La carta può essere utilizzata come una normale carta di credito. Nei negozi fisici, per effettuare i pagamenti, basterà inserire la carta e digitare il proprio pin, oppure avvalersi della funzione contactless. Moltissimi portali e negozi online offrono la possibilità di pagare con Postepay: l’utilizzo di una carta prepagata è in molti casi preferita degli utenti in quanto permette di gestire il tetto di spesa in modo sicuro.

Per ricaricare la carta ci si può recare presso gli uffici delle poste, presso gli sportelli ATM abilitati, oppure effettuare la ricarica online, iscrivendosi al sito di Postepay. Si possono trasferire i soldi dal proprio conto corrente o addirittura dal proprio conto PayPal.

Casinó con postepay

Perché conviene usare la carta Postepay per fare depositi su un casinò online?

Nel mondo del gioco online, la carta Postepay ha un utilizzo molto ampio, in quanto permette non solo di effettuare le operazioni con facilità, ma, essendo prepagata, facilita un maggior controllo del flusso di denaro. La carta permette infatti di gestire con più consapevolezza eventuali budget settimanali o mensili destinati alle attività delle scommesse online.

La carta offre le più ampie garanzie di sicurezza e affidabilità. Anche per questo è utilizzata da molti operatori di piattaforme di giochi online per pagare le vincite ai propri scommettitori: il denaro arriva direttamente su Postepay ed è subito disponibile per qualsiasi utilizzo.

Come si fa a richiedere una carta Postepay?

La carta Postepay si ottiene facendone richiesta presso gli uffici di Poste Italiane. Si deve presentare un documento di identità o il proprio codice fiscale agli sportelli dedicati ai servizi finanziari. Inoltre, bisogna riempire un modulo per richiedere la carta da presentare al personale allo sportello, che provvederà quindi ad inoltrare la pratica.

Il costo per la carta è di 10 Euro, più 5 Euro che si pagano per effettuare la prima ricarica. Successivamente, la carta verrà consegnata al titolare e, dal momento della ricezione, sarà subito attiva e quindi utilizzabile per fare acquisti o pagamenti.

Transazioni in sicurezza con Postepay

I sistemi che regolano le operazioni sono sicuri e monitorati, per evitare azioni che possano mettere in pericolo il denaro dei consumatori, come ad esempio mail di phishing e frodi. Bisogna comunque sempre fare attenzione, soprattutto alle mail che provengono da fonti non verificate e che spingono l’utente ad effettuare transazioni od operazioni di qualche tipo.

In ogni caso, se, per qualche motivo, l’utente ha il timore che possano essere state eseguite operazioni non autorizzate, basterà bloccare la carta, con una procedura del tutto simile a quella utilizzata per le altre carte di credito, tramite telefono o apposito modulo disponibile online.

Pro e contro della carta Postepay

Questa carta prepagata ha avuto si da subito un’incredibile diffusione sul territorio italiano. Questo è dovuto principalmente ai seguenti vantaggi:

  • Si ottiene con facilità.
  • È sicura e può essere utilizzata sia per pagamenti che per prelievi.
  • Ha costi di commissioni sulle operazioni e di gestione molto bassi.

Ecco alcuni aspetti che invece, per alcuni utenti, potrebbero essere un deterrente:

  • I prelievi e le ricariche hanno un costo (da 1 Euro a 2 Euro, per l’Italia, a seconda dello sportello utilizzato, altrimenti 5 Euro).
  • C’è un plafond massimo di prelievo giornaliero (250 Euro) e di deposito annuale (50.000 Euro).

Storia e successo di Postepay

La prima carta prepagata Postepay è stata lanciata nel 2003. Insieme ad altre carte di Poste Italiane, come la Postepay Evolution, è disponibile per l’utilizzo sia in Italia che all’estero, attraverso il circuito Visa.

Ha avuto una diffusione capillare su tutto il Paese e attualmente circa il 35% delle transazioni online effettuate in Italia sono fatte proprio attraverso questa carta. Il suo successo è dovuto, oltre che ai costi contenuti, anche all’altissimo numero di sportelli fisici disponibile sul territorio.

Nel 2018, è nata la partecipata di Poste Italiane denominata Postepay S.p.a., che, otre a commercializzare carte di credito e i servizi a esse connessi, offre anche servizi di telefonia mobile.

Come si riceve assistenza per la carta Postepay?

L’assistenza al cliente è uno dei punti di forza della carta Postepay. Per qualsiasi informazione relativo a questa carta, è possibile chattare online con un operatore, consultare l’ampia sezione di domande e risposte presente sul sito, scrivere una mail, telefonare al servizio clienti, oppure recarsi presso un ufficio postale.

Esiste una app di Postepay?

Sì, e si può scaricare gratuitamente sia per sistemi iOS che Android. Per poter utilizzare la carta con l’applicazione, basterà abilitarla, aprendo l’app con il cellulare oppure con il tablet e seguendo tutte le istruzioni, compreso l’inserimento di un codice dedicato che sarà inoltrato al numero di telefono associato alla carta.

Quali sono i costi relativi alle operazioni con Postepay?

Sul sito di Postepay è presente una sezione con il dettaglio di tutte le operazioni (prelievi, pagamenti, trasferimenti), dove è possibile svolgerle e gli orari relativi. Ad esempio, il costo per la ricarica della carta è di 1 Euro presso gli uffici postali, gli ATM postamat e online.

Si possono ricevere pagamenti dai casinò online?

Data la grande diffusione della carta sul territorio italiano, un sempre crescente numero di operatori di gioco online ha reso disponibile l’opzione di ricevere pagamenti direttamente sulla propria carta prepagata Postepay. È un modo semplice per poter avere subito disponibili soldi da poter utilizzare per nuove scommesse o altre operazioni.

Quanti anni è valida la carta Postepay?

La carta prepagata Postepay ha una validità di 5 anni. È possibile richiedere il rinnovo a partire dai 6 mesi antecedenti alla scadenza oppure nei 18 mesi successivi al mese e anno di scadenza indicati. Il rinnovo è gratuito e si può fare online o presso gli uffici postali.

Metodi di deposto del casinó